Bouton de Camelia di Chanel, due nuove linee di gioielli di cui innamorarsi

Share Button

La camelia di Chanel è diventata un simbolo della maison ma all’inizio non era scontato che fosse un ornamento femminile. Mademoiselle Coco ha rotto i codici sin da quando ha iniziato a usare il tweed, allora tessuto tipicamente maschile, per fabbricare i suoi tailleur. Allo stesso modo la camelia era un fiore che gli uomini si appuntavano sul risvolto della giacca. Fino a quando…

Fino a quando Gabrielle Chanel non se n’è appropriata trasformandolo in una delle icone della sua casa di moda che tuttora resta tra i simboli più forti e riconoscibili. E infatti torna anche sull’ultima collezione di gioielli.

La nuova proposta arricchisce la serie Bouton de Camélia e richiama quel fiore tanto semplice quanto elegante, simbolo di indipendenza e proprio per questa ragione scelto da Mademoiselle. E nuovamente voluto da Karl Lagerdeld per l’ultima proposta preziosa.

Due le nuove linee, Pétales de Camélia con proporzioni maxi e Extrait de Camélia dalle dimensioni più piccole. Tutti i gioielli della serie Pétales de Camélia sono in oro giallo a 18 carati e richiamano l’eleganza della camelia che diventa elemento centrale di ogni pezzo, dalle collane agli anelli.

Extrait de Camélia, invece, si declina in oro rosa a 18 carati e ha dimensioni ridotte che rendono adatto ogni gioiello anche a essere indossato tutti i giorni. Unico dettaglio prezioso un piccolo diamante al centro del fiore. Della linea fanno parte anello, pendente, orecchini a bottone o lunghi.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply