Giorgio Armani Resort 2020

Share Button

Dal grigio al blu con un’incursione nei toni del rosso (papavero o terroso): è il viaggio cromatico che Giorgio Armani compie sulla passerella della linea Resort 2020. I tagli sono invece, come di consueto, molto più variegati. E sempre, sempre impeccabili.

Il tailleur è tradizionalmente al centro della scena sia per le proposte maschili che per quelle femminili, variamente interpretato in esemble che possono quasi sempre essere spezzati e ricomposti tra loro.

Le variazioni di grigio e di blu che vanno dal perla chiarissimo al color della notte più scura consentono questo gioco combinatorio. Le sovrapposizioni che costruiscono molti outfit confermano la direzione.

La linea celebra anche la riapertura di Armani a Tokyo perciò è stata scelta proprio la capitale del Giappone per presentare la linea che ha preso vita al Museo Nazionale, custode delle più preziose collezioni d’arte giapponese e asiatica. E l’essenzialità tipicamente orientale sembra essere stata trasfusa anche ai capi sul catwalk.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply