LFW pe 2020: JW Anderson

Share Button

Le modelle di JW Anderson sulla passerella della primavera estate 2020 si muovono tra le opere provocatorie dell’artista canadese Liz Magor che incapsula i detriti della vita domestica quotidiana in scatole semitrasparenti.

Lo stilista si è lasciato ispirare da “questa idea di gettare un’occhiata al modo in cui prendiamo quel che non vogliamo più e lo ricollochiamo. Come possiamo fare in modo che le cose che creiamo oggi durino a lungo?”

Tutta la collezione applica agli abiti questo concetto di fondo e l’intera linea resta così in costante tensione tra l’idea di innovazione e quella di tradizione, tra vecchio e nuovo, invenzione e reinvenzione.

I pezzi si combinano tra loro in una interminabile variazione su tema che ruota intorno ad alcuni capi chiave, a decorazioni cardine che si ripropongono, a elementi inattesi come le strane strutture simili a reggiseni esterni che sembrano collane.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply