NYFW ai 2020-21: Proenza Schouler

Share Button

Al centro della scena sulla passerella di Proenza Schouler per l’autunno inverno 2020-21 ci sono le asimmetrie, i tagli più sensuali, volumi asciutti che segnano la vita, tessuti preziosi e sontuosi come l’oro.

Prende vita una linea che, a differenza della precedente collezione, lascia orli midi e morbidi drappeggi in favore di tagli più corti, linee più nette, volumi più aderenti al corpo. E pensare che, ironicamente, tutto è partito da una coperta…

L’ispirazione della linea nasce da un regalo natalizio: una coperta, proprio così, che i due stilisti hanno regalato per Natale all’amica stylist Camilla Nickerson. Lei ha iniziato a indossarla come una grandissima sciarpa drappeggiata intorno al corpo. “Come strato protettivo di forza e fiducia in se stessa” hanno detto i designer nel backstage.

E quindi l’abito monospalla, le giacche asimmetriche, gli abiti di pelle con lavorazione cut-out, tutto è nato da quella forma iniziale. Ogni capo è stato costruito a partire da una silhouette che ricorda la sua ispirazione di partenza anche se poi prende altre vie.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply