Aaron Philip per l’autunno 2020 di Moschino, inno all’inclusività

Share Button

Jeremy Scott è sempre in prima linea quando si tratta di stupire e lasciare tutti a bocca aperta, come ha fatto più di recente per Moschino con la collezione primavera estate 2021 interamente indossata da marionette create apposta per mettere in scena una speciale sfilata in era pandemica.

Per raccontare la linea autunno inverno 2020-2021 ha scelto una modella non meno speciale. Si tratta di Aaron Philip, donna trans, non binaria e con disabilità, che indossa i capi della linea ispirati a Marie Antoinette. Non è qualcosa che si veda spesso nei servizi moda. Non ancora, almeno.

Boom! Mentre l’universo fashion ancora arranca cercando di portare in passerella corpi non conformi che si limitano a superare la taglia 38, Jeremy Scott procede oltre sulla via dell’inclusività e fa una scelta radicale e precisa.

Meno entusiasmo ha suscitato invece il setting e lo stile del servizio fotografico affidato a Luigi e Iango. Non è stato giudicato molto efficace. Qualcuno si è adririttura stupito di questa scelta quando dal 2013 la maison collaborava strettamente con Steven Meisel.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply