Gli abiti da sposa sostenibili di Vivienne Westwood

Share Button

Che Vivienne Westwood sia attenta alla sostenibilità delle proprie creazioni è fatto noto, d’altronde si batte da anni per l’ambiente e l’impatto della moda su di esso. È sostenibile dunque anche la sua nuova collezione di abiti da sposa.

La proposta per la linea primavera estate 2022 è addirittura triplice. La prima collezione ha un piglio decisamente romantico. La seconda invece punta tutto sulla costruzione couture dei capi. La terza, infine, è ispirata a personaggi come Marie Antoinette e Marylin Monroe.

Le tre proposte si chiamano rispettivamente Made-to-Order, Couture e Andreas Kronthaler for Vivienne Westwood. L’ultima infatti è disegnata insieme al marito, Andreas Kronthaler appunto, che affianca la designer ormai da anni sul lavoro e nella vita.

La prima serie è una capsule collection dai tratti super romantici e fiabeschi con molto tulle, gonne ampie o orli super corti. Quindi gli abiti che la compongono, tutti dallo stile diversissimo per accontentare molte spose.

La seconda serie è interamente realizzata a mano e riccamente decorata con cristalli, pizzi, perle, piume, drappeggi. Si punta moltissimo sulla lavorazione couture, a partire dai tagli per arrivare alle preziose applicazioni.

L’ultima proposta invece porta chiaro lo zampino di Kronthaler. Si gioca soprattutto con proporzioni e volumi. Ogni pezzo è realizzato su misura e si ispira a personaggi dalla silhouettes molto caratterizzata. Ricercati sono materiali e decorazioni: fiocchi, pizzi, seta moiré, tulle patchwork e taffeta.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply