LFW ai 2020-21: Burberry

Share Button

La strada da percorrere è chiara: pur proiettandosi nel presente, è al passato che Burberry continua ad attingere recuperando la tradizione della maison fondata da Thomas Burberry. È la direzione intrapresa da Riccardo Tisci alla guida della maison britannica che sfila a Londra con la sua linea autunno inverno 2020-21.

Un’altra direzione parallela imbocca invece la strada del futuro scegliendo di investire in produzioni con la minore impronta ambientale possibile e proponendo capi sostenibili. È una via che molte maison stanno scegliendo sempre più spesso.

Quanto ai capi in passerella, invece? Tanto, tantissimo check, insieme a tagli rigorosi e ultra-classici che recuperano la tradizionale sartoriale britannica ma anche con presenze innovative e interessanti, decisamente moderne.

Accanto al trench più classico e all’immancabile ombrello, al foulard intorno alla testa e al taglio esatto, compaiono colletti inattesi, inserti di maglieria dove non te li aspetti, il double face a strati, una cintura di chiffon anziché di pelle. Si sa, sono sempre i dettagli a fare la differenza. Anche in questo caso è vero.

Foto da Vogue
https://www.vogue.com/fashion-shows/fall-2020-ready-to-wear/burberry-prorsum

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply