PFW ai 2020-21: Stella McCartney

Share Button

Sembra il trionfo delle stampe la nuova linea autunno inverno 2020-21 di Stella McCartney che punta molto sugli scacchi. Ma questo è solo quello che si vede. C’è anche l’impegno della stilista a ridurre l’impronta ecologica delle sue creazioni. La sua moda sostenibile, già avanti sulla via tracciata da pochissimi, vuole arrivare ancora oltre.

Perciò prima dello show personaggi in costume da animali hanno distribuito agli ospiti…alberi da piantare per compensare le emissioni prodotte dalla sfilata. E così la stilista che già produce solo moda vegan fa la sua parte nella lotta al cambiamento climatico.

Quanto ai capi, invece? La consueta silhouette morbida ma femminile di Stella McCartney è al centro della scena con la sua ricerca di panneggi e sovrapposizioni, volumi over e tagli strategici per evidenziare comunque il corpo femminile senza sacrificare la comodità. Né lo stile.

Compare sul catwalk anche una speciale collaborazione: alcune immagini per stampe e ricami sono tratte dagli archivi di Erté, celebre illustratore di moda degli anni Venti che torna sulle scene per decorare i nuovi capi della stilista britannica.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply