Chanel Cruise 2021 ma senza la sfilata

Share Button

Le circostanze storiche non incoraggiano, anche se in qualche caso permetterebbero, l’organizzazione di eventi con troppe persone. Bisogna osservare numerosi limiti, regole precise e rinunciare alla gran parte dell’aspetto chiave di ogni evento pubblico: la socialità.

Per questo Chanel ha deciso di rinunciare alla sfilata che avrebbe dovuto presentare la linea Cruise 2021. Dire no alla sfilata però non significa arrendersi su tutta la linea. La maison ha infatti scelto la forma digitale per una presentazione inconsueta ma non meno affascinante.

La sfilata era stata programmata già da molti mesi per l’inizio di Maggio nella magnifica cornice dell’isola di Capri. Naturalmente l’evento è stato cancellato per via dell’emergenza sanitaria ancora in corso. Se però molte maison hanno deciso di fermarsi a riflettere (come Gucci), non così Chanel.

La casa di moda francese ha deciso di continuare senza lasciarsi intimidire dal Covid-19. L’evento caprese fino all’ultimo non è stato cancellato ma posticipato ma quando è diventato chiaro che era impossibile dargli vita è stato trasformato. In digitale. Una specie di prova generale perché in Luglio nella stessa forma sarà presentata la linea couture.

La collezione resta ispirata al mondo mediterraneao e non a caso Capri avrebbe fatto da sfondo. È la prima volta che Chanel presenta una linea senza la relativa sfilata.Sarà in vendita a partire da Novembre. Si scoprirà se e quanto una sfilata incida sulla popolarità di una linea. E sulle vendite.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply