La nuova collezione di Moschino ispirata ai film di Kubrick

Share Button

È piena di rimandi più che espliciti, ma super super colorati, ai film di Stanley Kubrick. Parliamo della nuova collezione di Moschino che Jeremy Scott ha immaginato come omaggio alle pellicole più celebri del famoso regista.

Ci sono riferimenti a Blade Runner come ad Arancia Meccanica e sono solo alcuni degli spunti che si colgono a prima vista guardando la nuova collezione che dire colorata è ancora poco. C’è infatti molto dello spirito super pop che la maison ama sempre. Tutto è colorato all’eccesso. Quasi circense. Lo lasciano pensare anche alcune giacche con molti bottoni e martingale.

I decenni a cui ci si rivolge chiaramente, non solo per le ispirazioni cinematografiche ma anche per le silhouettes, sono senz’altro i Sessanta e i Settanta. Le uniformi militari si fanno talmente colorate che perdono ogni rigidità. Così i pantaloni sportivi che paiono di tutt’altro carattere. E ancora gli shorts, i minidress, i cappotti a doppiopetto e ogni altro capo della linea.

I colori sono presi a prestito dall’arte grafica e più precisamente tre sono i nomi a cui guardare: Allen Jones, Victor Vasarely e Richard Lindner. La tavolozza ti farà girare la testa ma al tempo stesso ti parrà di essere in un’altra dimensione, lontano da ogni problema. Ci piace quando la moda fa questo effetto.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply