PFW ai 2019-20: Miu Miu

Share Button

La linea autunno inverno 2019-20 di Miu Miu sceglie atmosfere cupe e affascinanti con un tocco vintage e si ispira all’artista Sharna Osborne, origini neozelandesi e base a Londra. I suoi lavori vengono trasmessi su grandi schermi e tv vintage mentre in passerella sfila tutto l’armamentario che ha ispirato questa linea: rose, simbolo di innocenza e perversione, giocattoli in stile Disney ormai dismessi, lingerie, fiabe di fate e allegorie un po’ inquietanti.

La donna di Miu Miu indossa lunghissime cappe, tweed e crochet, ecopelle e robuste tele ma anche impalpabili sete. C’è il guardaroba per tutte le occasioni su questa passerella: un tocco di passato appena nostalgico, la lavorazione artigianale, l’abbigliamento utility per il giorno, la ricercatezza per la sera.

Di sicuro c’è un elemento che emerge da ogni outfit: la ragazza di Miu Miu vuole vestire non solo abiti ma significati, vuole comunicare un messaggio di valore, con una particolare attenzione all’ambiente.

Sugli abiti sbocciano stampe floreali dai colori vividi o delicatissimi mini fiori di ciliegio. Talvolta le stampe fiorite si appropriano anche delle borse. L’insieme risulta romantico ma sempre fortemente consapevole anche quando si aggiungono dettagli ancora più girlish come le ballerine di velluto, i tacchi glitterati.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply