Chloè Resort 2020

Share Button

Basta anche un’occhiata distratta per riconoscere immediatamente lo stile Chloè e la passerella Resort 2020 non si sottrae a questa verità. Per presentare questa linea la designer Natacha Ramsay-Levi ha scelto la Cina e più precisamente il tetto del Long Museum di Shanghai al tramonto.

Il setting è perfetto sia perché definisce le ambizioni globali del brand, sia perché ripete con i capi in passerella i colori del finir del giorno. La palette abbonda con i toni dell’arancio che si sposano alle sfumature della terra ma lasciano spazio a qualche azzurro, a qualche rosa.

L’ispirazione viene soprattutto dal cinema e i registi e le attrici più amati dalla stilista sono tutti presenti sulla sua moodboard per questa collezione. Esplorare la Cina attraverso il cinema, l’arte e la moda era il centro degli interessi della designer.

In passerella sfilano stratificazioni di gonne su pantaloni, sneakers indossati con le gonne, sovrapposizioni di gioielli d’oro che si mischiano a spunti della cultura cinese e in particolare di Shanghai che ha un carattere tutto suo.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply