Poetry in Motion, l’omaggio di Lanvin agli skater

Share Button

È ispirata interamente al mondo degli skater la nuova capsule collection che Lanvin ha appena lanciato per mano del suo direttore creativo Bruno Sialelli. L’idea era quella di esplorare lo stile degli skater attraverso gli occhi e soprattutto il movimento dello skater francese Djiby Kebe, che è anche artista e fotografo.

Nasce così Poetry in Motion, l’ad campaign che racconta la collezione speciale. E lo fa proprio ispirandosi al movimento e trovandovi dentro la poesia, quella che sempre risuona a casa Lanvin. E benché i mondi dello skating e della moda di Lanvin appaiano lontanissimi, il punto di incontro sta proprio qui.

Dopotutto gli skater non sono che gli interpreti più attuali del mondo urbano. Lanvin ci mette il suo aggiungendo allo stile originario, profondamente rispettato, l’attenzione sartoriale e i materiali migliori: seta, lana vergine e merino. Ma anche denim, cotone e passamaneria.

Della collezione fanno parte capi e accessori indossati, dunque interpretati in movimento, da Djiby Kebe e la sua crew che si occupa anche dell’aspetto fotografico: come catturare il movimento, la bellezza urbana, la poesia? La risposta è in gallery.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply