Valentino autunno inverno 2021-22

Share Button

Le giacche sono cappe travestite, le losanghe dei maglioni sono in realtà giochi di trafori e il bianco e nero regna sovrano. Questi gli ingredienti chiave della nuova collezione autunno inverno 2021-22 disegnata da Pierpaolo Piccioli per Valentino.

È andata in scena al Piccolo Teatro di Milano anche se il pubblico non era presente. Il teatro è chiuso ormai da mesi. Riaprirlo per l’evento, anche se solo temporaneamente, per lo stilista è stato un gesto volutamente sovversivo, “una sorta di atto punk.”

L’approccio stilistico è intimo, diretto, autentico, il designer ha voluto trasmettere una visione creativa concisa ed esatta, senza troppi filtri narrativi. Si sono drasticamente accorciati anche gli orli e la silhouette si è abbreviata di conseguenza.

I capi della linea sono quasi tutti da giorno con cappe di lana dal taglio impeccabile, maglioni di cashmere indossati come mini-abiti, camicie bianche su pantaloncini portati con uno spolverino traforato. Si torna all’essenza e a un romanticismo che diremmo radicale.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply